la preda che non ti aspetti

Eccola…

Ore 19.30, quasi tramonto.
Stò tentando di prendere qualche trota col mio solito armamentario tutt’altro che particolare:
0.18 in bobina, canna da spinning shimano catana ax da 8′, rotante da 6 grammi color argento.

in venti minuti prendo due trote.

Verso le otto vedo una strana “trotona” seguire il cucchiaino fin sotto i mei piedi e poi fermarsi, immobile col mio rotante in bocca.
Provo a ferrare senza aver capito molto di ciò che mi stava succedendo eeeeee…
magicamente pesco il primo luccio della mia vita.

lo salpo, lo fotografo, lo slamo e lo libero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...