La prima fario dell’anno

farioE’ stata un’attesa lunga e frustrante. L’inverno lungo, le piogge ed i freddi primaverili. Insomma avevo quasi cominciato a pensare che l’unico pesce per le mie mosche fosse il Cavedano. Non che non sia una degna preda, ma il fascino dei pallini rossi delle trotine che bollano è qualcosa di unico. Ebbene eccomi in un caldo (finalmente) pomeriggio di inizio Maggio a lanciare cdc tra una pioggia di bollate. Finalmente le piccole trotine del Pioverna cominciano la loro danza e io comincio a catturare trote perdendo il conto.  La frenesia dura mezz’ora, forse tre quarti d’ora, forse dieci minuti… in quei momenti non si ha bene la percezione del tempo che scorre. Poi ancora bollate sparse con catture molto meno frequenti, più ricercate.

Tutte trotine sotto misura come sempre.

La mosca più catturante: formichina con ali in cdc

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...