Carpodromo

carpaMoscaPaneIl pesce più facile con l’attrezzatura da mosca? la carpa, senza dubbio…
Gli ingredienti di una mattinata di tiro alla fune con le carpe sono: un carpodromo, una bella dose di pane raffermo, una decina di mosche pane, canna, coda e finale.
Io, Ciccio e Alessandro arriviamo alle 7.30. Per la prima ora il nostro pane viene completamente ignorato, tanto da indurci a produrre ipotesi al limite del metafisico per spiegare la cosa.
Poi, al salire della temperatura, comincia il balletto. Branchi di carpette da uno a tre chili succhiano rumorosamente le pagnotte galleggianti.
Le mosche pane si posano nel mezzo del banchetto e le code cominciano a schizzare via.
I tozzi ciprinidi sfrecciano verso certro lago sbobinando abbondantemente i mulinelli.
Vista la taglia non esagerata dei pesci, affronto al battuta con la fida canna “AllRound” della LIDL armata con la coda #6 (quella originale del kit). Mi sembra un buon compromesso tra divertimento e recupero del pesce in tempi onesti.
Verso le undici e mezza, quando ormai abbiamo perso il conto delle catture, decidiamo di andare via.

Una pesca semplice, poco tecnica, molto catturante… da praticare con moderazione: dopo tre ore non se ne può più.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...